Assistenza, Cura degli Anziani,

Detersione degli Anziani

Detersione degli Anziani

Guida alla detersione degli anziani per assistenti sanitari e badanti.

Quando una badante o anche un’assistente sanitario si approccia per la prima volta a questo lavoro, una delle domande che maggiormente si pone è sicuramente quella di quali prodotti utilizzare per la detersione degli anziani quotidiana.

Da qui, ecco l’idea di stilare una guida che aiuti nel compito e dia un supporto nella scelta dei giusti prodotti di detersione, così da non andare ad alterare l’equilibrio naturale della pelle e del corpo dell’anziano assistito.

È innanzi tutto importante ricordare, che a causa della naturale delicatezza della pelle dei soggetti in età senile, è importante tralasciare quando si decide di acquistare detergenti e creme, tutti quelli che hanno delle profumazioni molto forti e di origine artificiale e che contengono derivati del petrolio come la vaselina, generalmente utilizzata pura o sintetizzata all’interno di creme emollienti. Questi accorgimenti sono molto importanti perché il loro utilizzo potrebbe provocare della sofferenza cutanea e quindi andare in contro ad eruzioni cutanee più difficili da curare.

In sostituzione, tuttavia, esistono circa 5000 oli di origini naturale, tra cui l’Olio d’Oliva, molto semplice da reperire, poiché è lo stesso di quello utilizzato in cucina. Viene considerato perfetto per la pelle e la detersione degli anziani.

L’utilizzo dell’olio d’olivo nella quotidiana detersione degli anziani, non è solo molto importante a livello di risparmio economico poiché essendo presente in ogni casa d’Italia è venduto a costi molto più bassi rispetto a quelli di una crema cosmetica, ma anche perché aiuta a tenere conto di due fattori che fanno parte dell’epiderma del soggetto anziano:

• Non vi è più dell’attività rigenerativa ossia la pelle non possiede più l’estaticità cutanea che quindi risulta compromessa.
• È fondamentale tenere in considerazione l’alimentazione ed eventuali carenze di vitamina D.

Altro problema fortemente riscontrato nei soggetti in età avanzata, sopratutto quando si ritrovano a dover passare gran parte delle ore di veglia a letto o seduti, poiché le capacità motorie sono fortemente ridotte, sono le piaghe da decubito.

Importante è quindi accorgersene in tempo, notando quindi l’iniziale formazione di una macchiolina e passati i successivi due giorni si può notare un considerevole aumento di grandezza. Questa piaga se non curata va a modificare gli strati profondi della pelle.

Quindi per curarla è importante detergere l’epidermide mantendo la trama del tessuto elastico per
non formare la lesione. Ecco che quindi ritorna anche qui, il discorso della preferenza dell’utilizzo dell’olio naturale che può essere l’olio di oliva sopra citato ma anche un burro di karitè o dell’olio di cocco 100% naturale, per la quotidiana detersione degli anziani.

0

Autore

L'Agenzia Stella Cadente, è una agenzia per la ricerca e selezione del personale domestico, con autorizzazione ministeriale. Offre servizi di assistenza alle famiglie, nella ricerca di babysitter, colf, puericultrici e domestici. Per maggiori informazioni visita il nostro portale: www.i-stella.com